La formula del campionato
Il campionato di Serie A , con una storia lunga 48 anni, rappresenta la massima espressione del calcio femminile italiano per club. Attualmente la competizione prevede un format a 12 squadre che si affrontano in un calendario di 22 giornate: Agsm Verona, Brescia (campione d'Italia in carica), Chieti, Como 2000, Cuneo, Jesina, Fiorentina Women’s, Mozzanica, Res Roma, San Zaccaria, San Bernardo Luserna, Tavagnacco.


Titolo di Campione d'Italia

La 1^ classificata al termine del campionato acquisisce il titolo di campione d'Italia. Previsto uno spareggio in campo neutro (con eventuali supplementari e calci di rigore) nell'eventualità che due squadre raggiungano lo stesso punteggio al termine del campionato, nel caso di più squadre si applicherà una speciale graduatoria per determinarne le partecipanti. Le prime due squadre classificate accedono di diritto alla UEFA Women's Champions League.


Retrocessioni
Retrocedono direttamente in Serie B le ultime 2 classificate mentre le società al 10°, 9°, 8°, 7° posto effettueranno gare di Play-Out per determinare le altre due retrocessioni.