Supercoppa, AGSM Verona-Brescia si giocherà a Castiglione delle Stiviere

Il prossimo 26 settembre in palio il primo trofeo stagionale. Calcio d'inizio alle ore 16. Diretta su Odeon TV, canale 177 DDT.

Cambia la sede della Supercoppa 2015. Non sarà più Bellaria ad ospitare il primo grande appuntamento della stagione del calcio femminile italiano, con la sfida tra Agsm Verona e Brescia, bensì Castiglione delle Stiviere. La località, in provincia di Mantova, si trova in una posizione ideale per essere raggiunta in poco tempo sia da Brescia che Verona, con l'impianto di gioco più che adeguato ad ospitare l'evento sia per capienza che per qualità delle strutture. "Si è deciso di cambiare la sede della Supercoppa per venire incontro alle richieste delle tifoserie e dei club coinvolti" - ha spiegato Antonio Cosentino, vice presidente vicario della Lega Nazionale Dilettanti.

La partita (calcio d'inizio alle ore 16) si svolgerà nei 90 minuti regolamentari, in caso di parità si andrà subito ai calci di rigore. Diretta televisiva su Odeon TV, canale 177 del digitale terrestre, con la produzione curata da Professione Calcio.

La società scaligera si è già aggiudicata in passato il trofeo per ben quattro volte: nel 2001 (Torres - Verona 2-3 DTS), 2005 (Verona-Torres 1-0), 2007 (Verona-Torino 1-0), 2008 (Verona-Torres 1-0). Per le leonesse un unico successo proprio nella scorsa stagione contro il Tavagnacco, battuto ai calci di rigori per 5-4 dopo l'1-1 dei tempi regolamentari.

ALBO D'ORO
1997 - Modena, 1998 - Milan, 1999 - Milan, 2000 - Tores Fo.S, 2001 - Bardolino Verona, 2002 - Foroni Verona, 2003 - Foroni Verona, 2004 - Torres Terra Sarda, 2005 - Bardolino Verona, 2006 - Fiammamonza, 2007 - Bardolino Verona, 2008 - Bardolino Verona, 2009 - Torres, 2010 - Torres, 2011 - Torres, 2012 - Torres, 2013 - Torres, 2014 - Brescia

PROCEDURE DI ACCREDITO PER I MEDIA

I media avranno accesso alla tribuna centrale e saranno concessi accrediti a giornalisti in possesso di regolare tessera di iscrizione all'Albo o a pubblicisti che abbiano inoltrato formale richiesta scritta di accredito su carta intestata firmata dal Legale Rappresentante della testata o dell'emittente radio televisiva presso la quale prestano la propria opera, secondo le norme vigenti e le seguenti procedure:

a) ciascuna testata giornalistica e/o agenzia di stampa dovrà inviare, entro le ore 12.00 di giovedì 24 settembre 2015, larichiesta di accredito all'Ufficio Stampa della Lega Nazionale Dilettanti (tel. 06.32822222/3/4, fax 06.32822713, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), tenendo presente che sarà consentita la presenza di un numero massimo di due giornalisti e di un fotografo per ciascuna testata accreditata. Tale accredito va richiesto anche dai fotografi professionisti, non segnalati da alcuna testata giornalistica. 

b) le emittenti televisive, che risultano in possesso della prescritta autorizzazione valida per la Stagione Sportiva in corso, dovranno inoltrare apposita richiesta di accredito, nei modi e nei tempi di cui al precedente punto a), e sarà consentita la presenza di un numero massimo di due giornalisti e di un operatore per ciascuna testata televisiva accreditata. Non è consentito l'accesso dell'operatore-TV a bordo campo. 

c) le emittenti radiofoniche, che risultano in possesso della prescritta autorizzazione valida per la Stagione Sportiva in corso, dovranno inoltrare apposita richiesta di accredito, nei modi e nei tempi di cui al precedente punto a), e sarà consentita la presenza di un numero massimo di due giornalisti accreditati, ai quali non è consentito l'accesso a bordo campo.

Ai soggetti di cui ai punti a),b),c), è consentito l'accesso nell'apposita sala-stampa, a partire dai venti minuti successivi allo svolgimento della gara, per l'effettuazione di interviste.