Nuovo progetto per il Chieti Calcio Femminile: la società del Presidente Tommaso Gubbiotti ha sottoscritto un accordo con l’A.S.D. Sambuceto per la nuova stagione 2017/2018 per la Scuola Calcio (bambine fino a 12 anni). Sarà la giocatrice neroverde Giada Di Camillo, già istruttrice delle bambine negli scorsi anni, a rivestire il ruolo di collaboratrice del mister della Scuola Calcio del Sambuceto.

Nelle parole di Giada di Camillo la spiegazione di questa operazione:

“Arrivo da tre anni di Scuola Calcio al Femminile ricchi di soddisfazioni e crescita indiscussa sia per quanto riguarda le bimbe che me personalmente. Quest'anno ci uniremo con i maschietti del Sambuceto. Sarà un'esperienza nuova che porterà positività a entrambe i gruppi, sarà un valore aggiunto per noi e per loro.
La Scuola Calcio, come si sa, è molto importante per bambini e bambine, vi si costruiscono basi calcistiche e umane che rimangono per sempre: sono certa che credere in noi possa essere una mossa intelligente da parte dei genitori.
Le bimbe, con questa unione ai bambini, avranno modo di disputare un numero maggiore di tornei e competizioni in quanto in Abruzzo risultiamo essere l'unica Scuola Calcio al Femminile.
Unirsi con i bambini quindi darà modo di poter confrontarsi alla pari con loro e soprattutto disputare più partitine e tornei durante una stagione ricca di allenamenti.
Le iniziative saranno tante: io rimarrò l'istruttrice, ma avrò il ruolo di collaboratrice dell'allenatore della Scuola Calcio del Sambuceto, ci sarà insomma un vero e proprio lavoro di squadra.
Mi preme dire che le bambine, pur essendo tesserate con il Sambuceto, una volta raggiunta l'età massima per giocare con i maschietti (13 anni) torneranno a far parte del Chieti Calcio Femminile”

 

L’Addetto Stampa Chieti Calcio Femminile
Piero vittoria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
327.5711243