Riportiamo il saluto che Roberta D'Adda ha voluto inviare al Brescia....ma non è un addio..è solo un arrivederci...

Non sono una da social e non amo scrivere sui social. Sono sempre stata e sono una persona a cui non piace esser al centro dell'attenzione, ma due righe le devo scrivere per ringraziare ed esprimere( sempre se sia possibile) emozioni che in 7 anni il Brescia mi ha regalato.
Sono arrivata 7 anni fa rimettendomi in gioco, accettando un progetto che mai nessuno avrebbe creduto si potesse realizzare in poco tempo.
Ho creduto nella società fin da subito. Ho promesso di aiutare questa società a crescere mettendo a disposizione la mia esperienza e la mia professionalità.
Dopo 7 anni tutto ciò si è avverato. Siamo arrivati a risultati che non era scontato raggiungere.
Abbiamo sofferto, gioito, pianto per una sconfitta, ma anche pianto di gioia, soprattutto!
Ringrazio Nazzarena Grilli perché con lei tutto è iniziato e grazie a lei c'è stato un cambio di mentalità.
Ringrazio Milena Bertolini perché la sua professionalità, il suo sapere di calcio e il suo modo di fare mi hanno permesso di crescere ancora di più.
Ringrazio TUTTO lo staff che è stato fondamentale per raggiungere i successi.
Ringrazio la Società che 7 anni fa mi ha permesso di essere parte di un progetto bellissimo, una scommessa che abbiamo vinto. Grazie Beppe, Archi e Cristian perché senza di voi tutto ciò non sarebbe stato possibile.
Ringrazio le mie fantastiche compagne, una squadra vera, un gruppo vero nel quale ho sempre creduto. NOI abbiamo scritto una parte di storia del calcio femminile italiano, abbiamo lasciato un segno. Grazie perché ognuna di voi mi ha lasciato un qualcosa.
GRAZIE in modo particolare a Daniela perché sei stata e continuerai ad essere per me come una sorella.
Grazie anche ai tanti tifosi che ci hanno seguito e supportato. Siete stati e continuerete ad essere semplicemente fantastici!
Un GRAZIE infine lo devo alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto nelle mie scelte e mai ostacolato e anche ora in questa nuova avventura so di avermi al mio fianco.
Lascio Brescia semplicemente perché i miei impegni extra calcistici non mi permettono più di dedicare tanto tempo al calcio. Non smetto, ma ho scelto un impegno minore.
Questi 7 anni li porterò sempre con me, non potrò dimenticare nulla perché tutto mi è servito per crescere e diventare ciò che sono.
Questo per me non è un addio, ma un ARRIVEDERCI! Sicuramente non più da calciatrice, perché l'età avanza!, ma magari con un altro ruolo!
GRAZIE di cuore a tutti e auguro a Beppe e a tutta la società di vincere ancora tanto!
ARRIVEDERCI BRESCIA!! 💙💙💙
In bocca al lupo!!!